Come avere un lato B perfetto

Home | Allenamento | Come avere un lato B perfetto
Come avere un lato B perfetto

Come avere un lato B perfetto

I glutei sono, insieme agli addominali, il gruppo muscolare più ambito. Tutte li vogliamo alti, sodi e tonici, vero?
Allenamento personalizzato vuol dire anche questo: conoscere i nostri punti deboli e gli obiettivi che vogliamo raggiungere.
Come sempre dobbiamo ricordarci che non serve fare sessioni lunghissime e sfibranti in palestra per ottenere il fisico dei nostri sogni.
E nemmeno passare ore ed ore ad allenare solo un distretto muscolare.
Un allenamento da 30 minuti, personalizzato su di te e total body (cioè che coinvolga tutto il corpo) è perfetto per restare in forma nel modo giusto e anche per avere un lato B strepitoso!
In poche parole: il metodo MiaFit!

Quindi è inutile fare esercizi per i glutei?
Assolutamente no!! Il fitness (se fatto bene) può contribuire a rendere i tuoi glutei tonici, forti, sodi e alti.
Sai che, a parte l’estetica, sono uno dei muscoli più importanti del nostro corpo?

In questo articolo ti aiutiamo a scoprire come avere un lato B perfetto!

Cosa sono e cosa servono i glutei?

Sono un insieme di 3 muscoli (piccolo, medio e grande gluteo) e si estendono dall’anca al femore.
Sai che il grande gluteo è il muscolo più potente, grande e naturalmente forte di tutto il nostro corpo?
Proprio perché sono un gruppo muscolare così grande e potente vanno allenati in tutte le loro parti (e senza dimenticare fianchi, gambe e core).

La principale azione dei glutei è l’estensione dell’anca ma sono fondamentali anche per la nostra postura!
I glutei infatti:
– aiutano il corpo a rimanere ben diritto e in equilibrio,
– intervengono nella rotazione, nella flessione e nell’adduzione dell’anca,
– sostengono e stabilizzano il bacino,
– insieme agli addominali diminuiscono la lordosi lombare (la curva verso l’esterno della parte inferiore della schiena),
– ci aiutano a mantenere la colonna diritta mentre siamo sedute,
– danno forza alle gambe.
Allenarli è importante per la salute e l’equilibrio di tutto il corpo e, in più, una corretta postura aiuta a mettere in risalto il lato B.
Infatti a volte l’aspetto “piatto” dei glutei è proprio colpa di una cattiva postura!

Come si allenano?

Ormai lo sappiamo: la regola per avere un lato B (e non solo!) da urlo è allenare tutto il corpo.
L’allenamento localizzato è uno dei falsi miti più diffusi sulla palestra! Ahinoi non si può ridurre il grasso in una specifica parte del corpo solo attraverso l’allenamento mirato della zona in questione.
Il corpo tende a perdere grasso in modo generalizzato in base alla sua predisposizione, ed è per questo che è fondamentale un allenamento personalizzato su di te e sulle tue caratteristiche fisiche. Il modo per migliorare davvero la tua composizione corporea e le tue forme è lavorare su tutto il corpo!

Più che dirti come allenarli, in questo articolo ti vogliamo dire cosa devi assolutamente evitare.
Se vuoi avere un lato B sodo e allenato NON fare mai questi errori:

1. Avere paura dei pesi
Intensità, carico e numero di ripetizioni dipendono dalla tua forma fisica e dai tuoi obiettivi ma non avere paura di osare.
I glutei sono muscoli molto grandi e per ottenere risultati può volerci qualche carico in più!
Sempre rispettando il tuo corpo e le tue possibilità, aumentare anche di poco i pesi e farlo con una certa costanza può davvero aiutarti a migliorare il tono dei tuoi glutei e a bruciare il grasso in eccesso!

2. Solo palestra
Per tenere i glutei in allenamento prova anche:
– corsa
– camminata
– spinning
– nuoto
Oppure, una volta alla settimana e senza mai dimenticare il total body, un corso come GAG (Gambe, Addominali e Glutei), che ha esercizi specifici per queste tre parti del corpo.
Anche gli esercizi in isometria vanno benissimo per modellare il lato B, quindi sono perfetti anche discipline come lo Yoga e il Pilates.

3. Fare sempre gli stessi esercizi
Squat, hips-thrust, affondi… vanno benissimo ma la parola d’ordine è varietà!
Il corpo si adatta velocemente, quindi è importantissimo variare i parametri e la combinazione degli esercizi durante gli allenamenti.
Per esempio è importante allenare i glutei sia in allungamento che in accorciamento. O, ancora, con movimenti più lenti e controllati e poi con movimenti esplosivi, esercizi in isometria ed esercizi concentrati.
Con la guida di una Trainer puoi diversificare la tua scheda di allenamento e ottenere risultati visibili e durevoli nel tempo!

4. Mangiare poco
Per avere glutei alti e compatti non è necessario seguire una dieta ferrea. Invece per incrementare la massa muscolare è importante seguire un’alimentazione adeguata, sana e che ti faccia assumere tutti i nutrienti!
Ricordati sempre che avere una corretta strategia alimentare è fondamentale anche se sei normopeso. Questo perché strategia alimentare non è sinonimo di dieta, ma vuol dire imparare a mangiare bene, assumendo tutto ciò di cui il nostro corpo ha bisogno e nelle giuste proporzioni e quantità, soprattutto se ti alleni!
E poi, nel caso di gambe e glutei, l’idratazione è fondamentale! La ritenzione idrica è il nemico numero 1 perché è la causa principale dei fastidiosi inestetismi come cellulite e pelle a buccia d’arancia.

Ricordati sempre che per ottenere i risultati che desideri servono sì costanza e pazienza ma la regola d’oro è vivere l’allenamento con spensieratezza e divertimento.
Noi di MiaFit lo diciamo sempre! Vedrai che i risultati arriveranno e, insieme con loro,  anche benessere e felicità!

Allora, sei pronta ad allenare il lato B?